Visto Bielorussia

Condizioni per l'ingresso in Bielorussia

Il visto turistico viene rilasciato ai cittadini stranieri che intendono recarsi in Bielorussia per motivi turistici. La Bielorussia è una repubblica presidenziale situata nel centro dell’Europa. Confina con Polonia, Lituania, Lettonia, Russia e Ucraina. La capitale è Minsk.


Il 9 Gennaio 2017 il Presidente bielorusso ha firmato il Decreto № 8 “Sull’esenzione dai visti per i cittadini stranieri”. Il documento prevede di stabilire il regime di esenzione dai visti d’ingresso nella Repubblica di Belarus per un periodo non superiore a 5 giorni dal momento d’ingresso nel paese attraverso un punto di controllo frontaliero dell’aeroporto Nazionale di Minsk per i cittadini di 80 paesi.  
Il Decreto riguarda i cittadini della Comunita` Europea, gli USA, il Canada, l’Australia e altri paesi favorevoli nella materia di migrazione, i partner strategici della Repubblica di Belarus, gli stati che hanno esonerato i cittadini bielorussi dai visti d’ingresso. Inoltre, l’esenzione dei visti riguarda anche i non cittadini della Repubblica Lettone nonchè gli apolidi della Repubblica Estone.
Il documento è finalizzato a favorire le visite per affari, per turismo, per i motivi privati dalle persone, documentate dai passaporti ordinari e non può essere applicato nei confronti dei cittadini stranieri che si recano nel paese con le visite ufficiali: passaporti diplomatici, di servizio e altri passaporti non ordinari non saranno considerati. 

Secondo il Decreto per entrare nella Repubblica di Belarus in regime di esenzione dai visti attraverso un punto di controllo dell’ aeroporto Nazionale  di Minsk, i cittadini dei paesi nominati nel Decreto dovranno essere muniti da:
- passaporto valido o altro documento valido per l’espatrio;
- disponibilita` finanziaria: per ogni giorno di permanenza la somma equivalente almeno a due salari minimi – circa 125 euro per 5 giorni;
- assicurazione sanitaria con il massimale minimo di 10 000 euro valida per la Bielorussia.

I cittadini di 9 paesi – Vietnam, Haiti, Gambia, Honduras, India, Cina, Libano, Namibia, Samoa sono tenuti ad avere nel passaporto il visto Schengen multiplo valido e usato almeno una volta, nonchè i biglietti aerei confermanti la partenza dall’aeroporto Nazionale di Minsk entro 5 giorni dalla data d’ingresso.
Il regime stabilito di esenzione dai visti non riguarda le persone che arrivano con i voli dalla Federazione Russa oppure partono con i voli diretti agli aeroporti della Russia (tali voli sono considerati interni, perciò non vi viene effettuato il controllo frontaliero).
Il Decreto entrerà in vigore il 12 Febbraio 2017, a decorrenza di un mese dalla data della pubblicazione ufficiale.

Per soggiorni superiori o non rientranti nelle suddette condizioni, questi sono i documenti necessari per l'ottenimento del visto:

  • Modulo di richiesta visto d’ingresso (da compilare in stampatello, in tutte le sue parti, a cura del richiedente)
  • Passaporto in originale (con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla vostra data di rientro richiesta sul visto. Il passaporto deve avere almeno 2 pagine libere consecutive);
  • 1 fototessera a colori recente (formato 35x45 mm, sfondo bianco, il viso deve occupare l’80% della superficie della foto);
  • Copia della polizza di assicurazione sanitaria per tutto il periodo di durata del visto (stipulata con qualsiasi compagnia di assicurazioni con massimali non inferiori a €10.000, con la specifica della sua validità per la Repubblica di Bielorussia, indicante le generalità dell’assicurato, e nome, indirizzo e recapiti della compagnia assicuratrice);
  • Per i viaggi di durata inferiore a 10 giorni – prenotazione dell’albergo su carta intestata per il periodo del viaggio oppure invito dall'agenzia di viaggi bielorussa in originale o in fotocopia;
  • Per i viaggi di durata superiore a 10 giorni – l'invito dall'agenzia di viaggi bielorussa in originale o in fotocopia con programma dettagliato del viaggio.

Informazioni richieste:

  • Nome e cognome
  • Data di nascita
  • Sesso
  • Nazionalità
  • Numero di passaporto
  • Città di residenza
  • Città da visitare
  • Date del visto

Tempi di rilascio del visto: 10 giorni lavorativi dal momento in cui i documenti vengono recapitati in Consolato.
Costo del visto per una settimana di soggiorno, incluso invito, assicurazione, tasse consolari e diritti di agenzia: 152 Euro.

Per ulteriori informazioni e per richiedere un visto per la Bielorussia, inoltrate la richiesta all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il 9 Gennaio 2017 il Presidente ha firmato il Decreto № 8 “Sull’esenzione dai visti per i cittadini stranieri”. Il documento prevede di stabilire il regime di esenzione dai visti d’ingresso nella Repubblica di Belarus per un periodo non superiore a 5 giorni dal momento d’ingresso nel paese attraverso un punto di controllo frontaliero dell’aeroporto Nazionale di Minsk per i cittadini di 80 paesi.  

Il Decreto riguarda i cittadini della Comunita Europea, gli USA, il Canada, l’Australia e altri paesi favorevoli nella materia di migrazione, i partner strategici della Repubblica di Belarus, gli stati che hanno esonerato i cittadini bielorussi dai visti d’ingresso. Inoltre, l’esenzione dei visti riguarda anche i non cittadini della Repubblica Lettone nonchè gli apolidi della Repubblica Estone.

Il documento è finalizzato a favorire le visite per affari, per turismo, per i motivi privati dalle persone, documentate dai passaporti ordinari e non può essere applicato nei confronti dei cittadini stranieri che si recano nel paese con le visite ufficiali: passaporti diplomatici, di servizio e altri passaporti non ordinari non saranno considerati. 

Secondo il Decreto per entrare nella Repubblica di Belarus in regime di esenzione dai visti attraverso un punto di controllo dell’ aeroporto Nazionale  di Minsk, i cittadini dei paesi nominati nel Decreto dovranno essere muniti da:

- passaporto valido o altro documento valido per l’espatrio;

- soldi: per ogni giorno di permanenza la somma equivalente almeno a due salari minimi – circa 125 euro per 5 giorni;

- assicurazione sanitaria con il massimale minimo di 10 000 euro valida per la Bielorussia.

 I cittadini di 9 paesi – Vietnam, Haiti, Gambia, Honduras, India, Cina, Libano, Namibia, Samoa sono tenuti ad avere nel passaporto il visto Schengen multiplo valido e usato almeno una volta, nonchè i biglietti aerei confermanti la partenza dall’aeroporto Nazionale di Minsk entro 5 giorni dalla data d’ingresso.

Il regime stabilito di esenzione dai visti non riguarda le persone che arrivano con i voli dalla Federazione Russa oppure partono con i voli diretti agli aeroporti della Russia (tali voli sono considerati interni, perciò non vi viene effettuato il controllo frontaliero).

IL Decreto entrerà in vigore il 12 Febbraio, a decorrenza di un mese dalla data della pubblicazione ufficiale.

Numero Verde 800 404000
Roma 06 90289660
Milano 02 45074837
Palermo 091 7481654
Genova 010 8935089
Russian Tour International Ltd
Finliandsky Prospekt 4a, ufficio 717
San Pietroburgo, Russia
Tel +7 812 6470690
Fax +7 812 6470690 *3