Visto Ucraina


Condizioni per l'ingresso in Ucraina da parte dei cittadini stranieri

Il 31 marzo 2005 il Presidente dell'Ucraina ha firmato il Decreto 1131/2005 sull’abolizione del regime di visti per i cittadini dei Paesi membri dell'Unione Europea, della Confederazione Svizzera e del Principato di Liechtenstein”.

In conformità con il Decreto sopra menzionato l’ingresso nel territorio ucraino dei cittadini comunitari e svizzeri verrà effettuato senza visti se la loro permanenza nel Paese non durasse piu di 90 giorni.

Il regime di visti rimane pero' in vigore per i cittadini dei Paesi sopra indicati nei due casi che seguono:

  1. qualora essi intendessero entrare in Ucraina per motivi quali ricongiungimento famigliare, studi, soggiorno permanente, assunzione al mercato di lavoro ucraino, lavoro presso le rappresentanze diplomatiche o consolari accreditate in Ucraina; 
  2. se essi si recano in Ucraina per altri motivi nel caso in cui la durata della loro permanenza in Ucraina sia superiore di 90 gg.

Questo documento normativo è stato approvato con lo scopo di creare delle condizioni favorevoli per lo sviluppo del turismo.

Non e' richiesta alcuna vaccinazione.

Dopo i 90 giorni serve il visto business, ma attualmente non forniamo supporto per questa tipologia di visti per l'Ucraina.

Visto Russia: Informazioni generaliVisto Ucraina

numero verde

Roma
06 90289660

Milano
02 45074837

Palermo
091 7481654

Genova
010 8935089

San Pietroburgo
+7 812 6010653

Fax
+7 495 3322886

E-Mail
visto@russiantour.com

Sito internet
visto-russia.com


Copyright 2008, Russian Tour
All rights reserved.